tutti gli articoli

BuonaCausa.org e fundraising online

Raccolte Fondi, Servizio Buonacausa.org

fundraisingFund raising si traduce in italiano come ”raccogliere fondi“, ma dietro questo termine si nasconde un mondo. “To raise” in inglese significa anche far crescere, coltivare, sorgere, ossia sviluppare i fondi necessari a sostenere un’azione o un progetto senza finalità di lucro. Il fund raising online è il sottosettore del fund raising particolarmente specializzato nel raccogliere fondi online, su internet. Grazie alla rapida diffusione anche in italia dei social network (Facebook primo tra tutti), è prevedibile un forte impatto di tale fenomeno nel campo del fund raising online e BuonaCausa.org è lo strumento perfetto per raccogliere fondi online.

BuonaCausa.org è il social network in italia per l’attivismo, il fundraising e il crowdfunding online introducendo un nuovo concetto di raccolta fondi. La piattaforma di Buonacausa.org apre la strada del personal fund raising a chiunque abbia necessità e voglia di mettersi in gioco, il tutto senza spese, competenze nel settore e complicazioni di alcun genere.

Vediamo come funziona il servizio.

Dopo la registrazione (come privato o associazione non-profit), ogni utente dal suo pannello di controllo può avviare e farsi promotore di una o più cause. Al momento si può scegliere tra due tipi di cause:

  1. raccolta fondi;
  2. appello/sottoscrizione.

Nella pagina della causa creata (raccolta fondi o petizione che sia) è possibile inserire tutte le informazioni (testo, foto, video, ecc.) necessarie per dettagliare e descrivere meglio l’iniziativa.

Qualsiasi utente di BuonaCausa.org ha la possibilità di diventare testimonial per una causa di un altro utente e aprire una pagina di raccolta personalizzata con del proprio testo o un video. Il totale raccolto da tutti gli attivisti sarà inviato direttamente sui conti del promotore della raccolta. Il promotore della causa sarà ovviamente anche il suo primo attivista.

L’utente potrà diffondere la propria pagina su Facebook, Twitter e gli altri social network, portà inviare e-mail ai propri contatti e inserire un banner su un proprio sito o blog, utilizzando anche gli strumenti messi a disposizione dal pannello di controllo.

Chiunque visita la pagina potrà effettuare una donazione utilizzando diversi metodi di pagamento (carte di credito/debito, bonifico o bollettino postale). BuonaCausa.org garantisce la trasparenza delle donazioni ricevute. Ogni donazione è infatti tracciata e pubblicamente visibile, il totale raccolto sarà sempre chiaro.

Chiunque visiterà la pagina di una causa potrà scegliere di seguire l’iniziativa diventando fan. E’ possibile pertanto tenere aggiornati i fan sugli sviluppi o su nuove iniziative inviando e-mail e messaggi in bacheca. Questo crea un dialogo tra il promotore dell’iniziativa e i sostenitori o, più in generale, gli interessati all’iniziativa.

In definitiva BuonaCausa.org introduce importanti novità per i fundraiser:

  • è possibile avere uno spazio web professionale in modo gratuito;
  • qualunque utente può diventare testimonial per una causa e farsi promotore per essa;
  • non sono richieste competenze informatiche e di fund raising (la procedura guidata suggerisce all’utente i migliori accorgimenti per ottenere un’iniziativa di successo);
  • nessun problema bancario: l’utente deve solo indicare un deposito (PayPal, conto corrente, conto postale) su cui ricevere le donazioni;

I donatori sono invogliati a donare grazie a queste caratteristiche:

  • 100% trasparenza: le donazioni sono sempre chiare e visibili;
  • + credibilità: l’identità dei promotori delle iniziative puo’ essere validata dal nostro team. In più un portale dedicato come BuonaCausa.org fornisce un’immagine più solida alle iniziative.
  • + flessibilità: è possibile donare con canali diversi (carte di credito/debito, Postepay, bonifico e bollettino postale);
  • 100% privacy: i donatori non “devono” lasciare i propri dati personali;
  • + comunicazione: i donatori si possono iscrivere senza che la loro e-mail diventi di pubblico dominio, evitando quindi di ricevere fastidioso spam;

Il team di BuonaCausa.org

Scritto da: il team di BuonaCausa.org

2 Risposte a “ BuonaCausa.org e fundraising online ”

  1. Istituto Comprensivo Statale A. Caponnetto Dice:

    La scuola A. Caponnetto è situata in un quartiere a rischio con una forte deprivazione socio-cuiturale che lo rendono a rischio di “disgregazione culturale”. Per questo motivo l’Istituto Comprensivo ha proposto un progetto di Biblioteca innovativa che abbia come obiettivo principale quello di diventare il centro civico-culturale rionale e che contribuisca alla riqualificazione del quartiere anche dal punto di vista del dialogo interculturale e del contrasto alla dispersione scolastica.La biblioteca innovativa dell’“Istituto Comprensivo Perugia 12” avrà avvio con una riqualificazione dei materiali e degli spazi già esistenti:
    1)presso la scuola si provvederà alla riorganizzazione e al restyling degli ambienti attuali per creare uno spazio polivalente: scaffali aperti, corner per gestire il prestito, banco edicola digitale con tablet, spazio-redazione per produrre risorse didattiche, il giornale scolastico, materiali multimediali, area per reading/debate, zone di lettura individuale, punti relax diffusi nell’edificio con testi organizzati per “isole tematiche” che richiamino, in modo semplificato, la classificazione Dewey.
    2)saranno svolte attività di educazione all’informazione (Information Literacy), promozione alla lettura, eventi culturali in genere e di formazione grazie all’apporto delle Associazioni e della Biblioteca Comunale Biblionet; nel tempo si vorrebbe offrire l’apertura prolungata.

  2. brand marketing Dice:

    magnificent points altogether, you simply received a new reader.
    What could you recommend about your publish that you simply made a few days in the past?
    Any certain?

Rispondi