SEDUTE SOSPESE a PRIMO PASSO

If In Apulia Health

The story

Ciao,

se stai leggendo queste parole, è perché la tua attenzione nei confronti del benessere psicologico ti ha portato qui. E per questo, ti siamo grati.

Vogliamo presentarti Primo Passo: uno sportello d’ascolto, supporto e orientamento psicologico che ha sede a Corato, in provincia di Bari.

Dopo due anni di progettazione e tante sfide, siamo riusciti finalmente ad aprire uno spazio in cui poter ascoltare le persone e offrire loro il supporto necessario grazie all’intervento di psicologi e psicoterapeuti qualificati.

La nostra missione si concentra sulla salute mentale, un argomento sempre più rilevante in un mondo in cui sempre più persone convivono con disturbi mentali. Secondo l'OMS, nel 2023, un miliardo di persone condivide questa lotta, quasi una persona su sei. È un dato che non possiamo ignorare.

Primo Passo si occupa del benessere psicologico, “dalla prevenzione alla cura”, è importante per noi riuscire a diffondere l’idea che per “salute” non si intende solo quella fisica, e riteniamo necessario dare agli individui gli strumenti per ascoltare le proprie emozioni e pensieri.

Non solo, riteniamo fondamentale per noi il lavoro di rete con altre associazioni, realtà ed Istituzioni col fine sia di sensibilizzare rispetto alle tematiche riguardanti la salute mentale, combattendo anche lo stigma ad essa legata, sia di fare prevenzione, ad esempio con laboratori all’Interno degli Istituti scolastici.

Primo Passo è il risultato di sforzi incessanti, di due anni di lavoro, di una pandemia intera e soprattutto del contributo di numerosi volontari che hanno riconosciuto l'importanza e il potenziale di questa iniziativa.

Spesso sottovalutiamo l'importanza della salute mentale, ma vedere quante persone abbiano contribuito alla fase di progettazione ci riempie di orgoglio. Stiamo trasformando un sogno in realtà.

L'accessibilità è un valore fondamentale per Primo Passo. Il nostro sportello è aperto a chiunque abbia bisogno di supporto durante momenti difficili. Tuttavia, non tutti possono permettersi un aiuto psicologico. Per questo, abbiamo introdotto il concetto di "seduta sospesa", promuovendo un modello di mutualismo win-win in cui i servizi e i cittadini si prendono cura delle persone più vulnerabili nella comunità.

Ora, siamo qui a chiederti se vuoi unirti a noi. Se desideri dare una mano e far parte di questo numeroso gruppo di volontari che hanno condiviso le proprie risorse per trasformare il nostro sogno in realtà.

Ti chiediamo di sostenere la nostra causa, di aiutare gli altri a compiere il Primo Passo, di essere parte di questo cambiamento.

Le donazioni serviranno a sostenere le spese di avviamento: affitto, utenze e il lavoro di comunicazione, inoltre riusciremo ad erogare 100 ore di sportello a chi non può permettersi un percorso psicologico.

Noi stiamo compiendo il Primo Passo verso un mondo e una società migliori, e vogliamo farlo con te.

Vuoi unirti a noi?

Facciamo insieme il Primo Passo.