Aiuto per i bambini Tokai

Giampaolo Coruzzi Infanzia

La Buona Causa

I Tokai sono i bambini di strada del Bangladesh, bambini abbandonati dalle famiglie per svariati motivi, che per sopravvivere raccolgono rifiuti che poi rivendono per potersi comprare un pasto. Tokai in lingua bengalese vuol proprio dire raccoglitore di rifiuti. Sono bambini che vivono e dormono per strada; bambini sottoposti a violenze e soprusi di ogni tipo, costretti a vivere in un girone infernale loro malgrado.Vivono nell'immondizia e come tale sono considerati dalla società. Il problema è enorme, inimmaginabile. L'unica soluzione è che qualcuno tenda loro una mano...

Recentemente ho avuto il privilegio di conoscere una persona straordinaria, padre Riccardo Tobanelli, missionario saveriano in Bangladesh dal 1982. Padre Riccardo è il fondatore dell'associazione "Tokai Songho"  https://tokaisongho.jimdo.com  attraverso cui dà seguito al progetto d'amore di salvare i Tokai.

Ad oggi si prende cura di circa 60 bambini (il massimo che può fare coi fondi a disposizione) ma se potesse ricevere qualche aiuto in più tanti altri bambini potrebbero essere tolti dalla strada e dai rifiuti. Eccomi qui a chiedere perciò il vostro aiuto. Con qualche piccola rinuncia possiamo veramente fare molto ed essere una mano tesa in più verso chi in quella mano realmente spera.

Ho avuto modo di vedere e vivere di persona alcune delle realtà realizzatè da padre Riccardo per questi bambini nel corso degli anni; sono oasi di pace in cui i Tokai possono crescere, studiare, essere al riparo dai pericoli e sperare/aspirare ad un diverso destino. Ogni centesimo che padre Riccardo riceve viene speso per i bambini.

Credo valga la pena dare una mano a lui e ai suoi piccoli Tokai Smile