Aiutiamo Markus Skabb

VALENTINA GRAMAGLIA General

The story

Ciao a tutti.

Nella serata di venerdì 29/11, in zona Corso Marche a Torino, è stato sottratto a Marco uno zaino nero (marca Beschoi) contente materiale fotografico. Due Reflex più obiettivi, per un totale di circa 3000 euro.

Il tutto sparito nel nulla.

Inutile dire la rabbia e la tristezza con cui si accompagna Marco in questi giorni.

Non si tratta solo di una grave perdita economica (non naviga nelle placide acque della sicurezza economica), ma anche di una perdita affettiva inestimabile! Ogni oggetto contenuto nello zaino, oltre allo zaino stesso, aveva una storia ed un ricordo.

Per non parlare poi del suo progetto fotografico, arrestatosi per ovvie ragioni!

Ha perso tutto.

Da sempre appassionato di storia dell'arte, in particolare di scultura e arte funeraria, con le sue foto cerca di testimoniare e valorizzare l’importante patrimonio artistico funerario nazionale. In gran parte abbandonato.

Qualche giorno prima del fattaccio, ad esempio, era al Monumentale di Torino per visionare un Cristo bronzeo del grande Leonardo Bistolfi, segnalatogli dalla famiglia proprietaria del manufatto. Un calco in gesso di quest'opera si trova presso la G.A.M. di Torino.

Inutile dire che in entrambi i corpi macchina persi, ci sono le foto del suddetto Cristo. Ma questo è il meno, le foto si possono sempre rifare.

L'importante, una volta che non ci saranno più eredi, è che quel Cristo non vada perso.

Infatti, desiderio della famiglia è di donarlo alla Gipsoteca Bistolfi a Casale Monferrato, città natale dello scultore, e per questo motivo avevano contattato Marco chiedendogli di valorizzarlo attraverso i suoi scatti fotografici.

Quest'appello è rivolto agli amici, ai conoscenti e a chi apprezza la sua arte.

Aiutiamolo a riacquistare, almeno in parte, l'attrezzatura smarrita, in maniera che possa riprendere il suo percorso di ricerca iconografica che porta avanti da tempo con passione e impegno.

Potete trovare ulteriori informazioni sulla sua ricerca fotografica sul sito www.markusskabb.com

Ringraziamo di cuore tutti coloro che vorranno darci una mano facendo una donazione e condividendo il presente appello.