I CAVALLI DELLA CASELLA

ASD Ippovie Toscane LA CASELLA Sport

The story

 

 Hiiiiiiiiiii (“Ciao” da qui il testo verrà tradotto automaticamente…),

Siamo un gruppo di 9 cavalli tra i 20 e i 40 anni, abitiamo e lavoriamo alla Casella, ospitati da un’associazione sportiva a Sovicille vicino a Siena. Ci trattano molto bene, ci sono pascoli e paddock in cui possiamo sgranchirci le gambe, mangiamo 5 volte al giorno e ognuno ha una dieta differente perché con l’età che avanza tutti abbiamo le nostre esigenze e qui Gianni e Chiara, i nostri amici bipedi, non ci fanno mai mancare nulla.

Alcuni di noi sono ancora attivi e in forma ma la maggioranza è in pensione, le attività qui alla Casella sono iniziate ormai dal 1986 e tanti bambini ci hanno spazzolato,accarezzato e hanno giocato insieme a noi… Infatti noi siamo i pionieri di un nuovo metodo per farci conoscere dai bambini, siamo gli inventori di Cavalgiocare®!

Il merito poi se lo son preso i nostri amici a due zampe, che hanno addirittura creato una metodologia riconosciuta, formazioni per insegnanti e centri sparsi in tutta Italia. Se vi abbiamo un po’ incuriosito, andate a scoprire il nostro sito:http://www.lacasellacavalgiocare.it/index.php o guardate un video dove ci potrete vedere in piena attività, molti di noi erano più giovani. https://youtu.be/96tn2jsvI3o

Vi scriviamo qui perché da febbraio ormai nessuno viene più da noi, Gianni ci ha spiegato che il Covid 19 ha messo in vera crisi tutto il mondo e così anche noi. La nostra pensione si basava sulle quote dei bambini che con noi giocavano e volteggiavano, ma adesso che nessuno di noi può lavorare è un vero problema.

L’obbiettivo di questa campagna è quello di raccogliere i fondi per sostenere le nostre spese vive. Noi ci accontentiamo di poco, cibo, acqua, un box morbido e pulito, uscite giornaliere al pascolo,luce, cure veterinarie quando si presenta qualche acciacco, e …musica (per fortuna Gianni ci lascia sempre la radio accesa!). E forse pensandoci bene non è così poco, ma ci hanno abituati così!

Abbiamo calcolato che per resistere fino alla prossima primavera, periodo in cui potremmo forse riprendere a pieno tutte le attività ci servono non meno di 19.000 €.

Gianni e Chiara sono instancabili e anche in questi 2 mesi in totale isolamento ci sembra di essere in un grande hotel; ma l’età avanza anche per loro e ora hanno davvero bisogno di un sostegno economico, così se anche voi riuscirete a farci una donazione, seppur piccola, vi saremo moto grati!

Vi aspettiamo non appena possibile per una bella dose di coccole e divertimento.

Good Boy, Mistral, Tulipano, Pasquale, Whiz, Don Fermo, Babà ,Willy, So Clever.