SH82: una nuova casa anche per te!

Comunità Cattolica Shalom Religion

The story

L'SH82 è il primo Centro di Evangelizzazione per giovani della Comunità Cattolica Shalom a Roma, in via degli Equi 10, nel quartiere San Lorenzo, a due passi da Termini e dall'Università La Sapienza.

La comunità è presente a Roma dal 1992 e ad oggi conta 29 missionari (15 uomini, di cui 3 sacerdoti, e 14 donne) e circa 80 persone coinvolte nei gruppi di preghiera e nelle varie attività proposte, di cui più di 50 sono ragazzi.

La nostra vocazione è l'evangelizzazione, specialmente dei giovani, e la nostra spiritualità si basa sulla preghiera, sul servizio e sull'accompagnamento personale, quest'ultimo mirato alla crescita sia spirituale che umana dell'individuo. Prendendo parte alle attività della comunità molti hanno trovato una seconda casa, in cui crescere nella fede insieme ad altri e dove poter decidersi per una vita totalmente nuova.

È anche per questa ragione che l'SH82 - il cui nome contiene le iniziali e l'anno di fondazione della comunità - è stato cercato e aperto nel quartiere San Lorenzo, luogo con un'alta concentrazione di studenti, di bar e di ristoranti, ma anche purtroppo di alcol e droga. Lo scopo del nostro locale è quello di offrire un luogo alternativo, sano, familiare, confortevole, dove chiunque possa sentirsi a casa. Per molti è già diventato un posto di riferimento dove poter studiare ed incontrarsi con gli amici, ma è anche luogo di preghiera e di adorazione, grazie alla presenza della piccola cappella.

Attualmente il centro è una sala studio e smartworking, con servizio caffetteria e sala da tè, vi si tengono anche corsi di conversazione in lingua francese e inglese, gruppi di preghiera, adorazione eucaristica e (covid-19 permettendo) lo spazio si presterà anche per eventi, feste, conferenze, concerti di musica dal vivo e mostre temporanee di giovani artisti. Tutto ciò che qui si svolge o si consuma è ad offerta libera, per venire incontro ai ragazzi, anche ai meno fortunati. Ogni missionario presta servizio gratuitamente e anche altri giovani stanno iniziando ad aiutare come volontari.

Il nostro scopo è quello di portare quanti più ragazzi possibili a fare esperienza dell'amore gratuito di Dio... e tu puoi essere partecipe di quest'opera insieme a noi.

Aiutaci a sostenere le spese del prossimo anno. Contribuisci con un'offerta tramite questo sito, o diventa "Amico dell'SH82" donando 30€ al mese al nostro IBAN IT59 Z036 4601 6005 2642 4452 752, BIC NTSBITM1XXX, intestato a SH82 Roma.

Entra a far parte della nostra grande famiglia!

Sarai tenuto in costante aggiornamento dei nostri progressi, eventi, attività, storie...

 

Alcune testimonianze:

"Da quando ho conosciuto l'SH82, ci vengo quasi ogni giorno. Ho scritto lì il mio diario di tirocinio, e da lì l'ho discusso. È un bel posto per uno studente senza un soldo in tasca! Ho anche stretto amicizia con i missionari, che sono tutti simpaticissimi, e ci vengo a studiare, a partecipare delle attività, a pregare - e ovviamente a bere e a mangiare, il tutto pagando quello che posso: è tutto a offerta libera" (Lucas, 28 anni, Brasile, studente).

"Ho accettato di servire all'SH82 perché passando del tempo al suo interno mi sono sentita a casa. Questo locale dà un'opportunità a tutti: giovani, adulti, anziani, persone senza fissa dimora, attraverso la generosità e la disponibilità di chi fa servizio. È un'opportunità anche per aprirmi al prossimo, per svuotarmi di me stessa, per mettermi in gioco, per vedere l'opera di Dio nei ragazzi che vengono ogni giorno, per donare e per ricevere gratuitamente" (Giulia, 26 anni, Roma, volontaria).

"Conoscere gli Shalom è stato un dono di Dio. Non solo perché hanno risvegliato la mia fede, ma perché la rinnovano con semplicità, chiarezza e sapienza, e aiutare questa loro missione nel locale SH82 è una cosa addirittura necessaria per le generazioni future. È bellissimo avere a che fare con una parola di Dio che sa velarsi di modestia, ma essere invitante come un pasticcino, o una tazza di cioccolata calda... Aiutarli è fare qualcosa per Dio" (Isabella, 68 anni, Roma, benefattrice).