SALVIAMO IL PARCO DI LABARO COLLI D'ORO

Pasquale Annunziata Ambiente & Ecologia

La Buona Causa


Il Parco di Labaro Colli D’oro è un parco urbano in periferia di Roma costituito da una pineta di alberi centenari di circa 7 ettari. Proprio al suo interno le amministrazioni comunali hanno deciso,  senza MAI informare i cittadini del quartiere,  di realizzare un impianto sportivo (palazzetto per la pallavolo di 1.100 posti, parcheggio di 300 posti auto, foresteria, bar, piscine) che occuperà la metà della superficie del parco e che prevede il taglio di un centinaio di alberi. Noi abitanti del quartiere siamo venuti a conoscenza di questa scellerata decisione solo quando abbiamo visto aprire il cantiere ed abbiamo letto dal cartellone di cosa si trattasse,  altri sono invece venuti a conoscenza solo quando hanno visto iniziare il taglio degli alberi e gli scavi, questo perché siamo stati volutamente tenuti  all’oscuro di questa assurda decisione perché sapevano che ci sarebbe stata una resistenza. Sono state raccolte oltre 4.000 firme di abitanti contrari a questa colata di cemento, ma nessuno vuole saperne. Così alcuni cittadini con l’aiuto e l’assistenza tecnica del V.A.S. di Roma dopo aver constatato che le procedure che hanno consentito questo scempio sono viziate di numerose  irregolarità hanno deciso di ricorrere al TAR del Lazio, ed hanno chiesto un aiuto per sostenere le spese.


La nostra raccolta fondi servirà proprio per questo:  per sostenere le spese del ricorso per chiedere la sospensione dei lavori già avviati e l’annullamento degli atti che hanno autorizzato questi lavori per ridare agli abitanti del quartiere il loro parco e far ripiantare gli alberi fino ad oggi tagliati.