The story

FRESCHE E RIBELLI E' UN PROGETTO COLLETTIVO SOLIDALE DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ED ECOLOGIA DELLA NUTRIZIONE

Nato in tempi di pandemia per:

  • promuovere un'alimentazione sana e genuina
  • sensibilizzare sulla connessione dieta / crisi climatica ed ecologica
  • sostenere concretamente chi non può accedere a cibo FRESCO E NUTRIENTE a Milano durante questa crisi

Attraverso il nostro sito puoi scaricare gratuitamente il PDF della pubblicazione https://fresche-ribelli.yolasite.com/

Se ti piace il progetto, puoi aiutarci a portare CIBO FRESCO E GENUINO a chi ne ha più bisogno a Milano partecipando alla colletta "FONDO FRESCHI".

TUTTO quello che raccoglieremo lo doneremo a: CasciNet, Mutuo Soccorso Milano, RECUP, Rob de Matt

Perchè loro? Perchè sono associazioni che, con progetti diversi, in questo momento di emergenza stanno sostenendo nell'accesso al cibo le comunità locali e chi è in condizione di marginalità. Perchè in "tempi normali" si occupano di temi a noi cari. Perchè fanno rete. E questa, per noi Zucche!, è la vera forza.

CasciNet:

In questo momento Cascinet mette a disposizione la cucina dell'agriristoro per la collaborazione nata con il Mutuo soccorso. Si cucina per circa 300 persone senza fissa dimora o in forte difficoltà economica. I pasti caldi sono vegetariani a base di ortaggi recuperati degli scarti dell'ortomercato. Cascinet ha bisogno di rientrare negli alti costi di gestione di una cucina professionale elettrica (bollette).

Cascinet verso l'impatto zero: Cascinet da pochissimo è diventata Socia di è - nostra e quindi lenergia elettrica acquistata sarà 100% green da fonti rinnovabili. In questi giorni CasciNet sta piantando filari di alberi nel parco della Vettabbia proseguendo nel progetto di agroforestazione urbana!Nei prossimi mesi inizieremo un grande lavoro di ristrutturazione di casciNA Sant'Ambrogio, sede di cascinet, dando nuova vita agli spazi e nuovA luce un affresco Del 1400.. A breve maggiori dettagli sul nostro sito e social.

Mutuo Soccorso Milano: 

L'Associazione di Mutuo Soccorso ha al suo interno persone di tutte le età, e vede prima della sua nascita una partecipazione a diversi percorsi che oggi animano iniziative a Milano e anche a livello internazionale. Ci siamo organizzati assieme a 400 volontari e volontarie per fondare la Brigata Lena Modotti e portare la spesa ad anziani e disabili e cassette alimentari per le famiglie in difficoltà economica, progetto tutt'ora attivo vista la situazione precaria che ancora stiamo vivendo in Lombardia; Abbiamo attivato un progetto chiamato Drago Verde per supportare centinaia di persone senza casa sia nel momento del lockdown a Milano sia ora che la crisi sociale non fa altro che accentuarsi; abbiamo dato vita al progetto Gas.a.t.i per avvicinare le fasce medio-povere al cibo sano e biologico, purtroppo ancora oggi accessibile solo a chi ha un reddito alto e stabile, e ad esso è legato il gruppo della Comida Sociale che si occupa del recupero di cibo, di lotta allo spreco alimentare e di produzione di valore sociale e nutritivo per le persone che ne hanno più bisogno, ancora una volta i senza fissa dimora della città; abbiamo poi fatto nostro il progetto internazionalista che da anni lavora nella Striscia di Gaza, in Palestina, per portare arte, sport e alimentare lo scambio culturale necessario per rompere l'isolamento imposto da chi mette avanti il profitto al posto della dignità delle persone. Abbiamo organizzato e lavorato anche in Kurdistan, con carovane di solidarietà e aiuti alla popolazione del Rojava, nel nord della Siria.

Tutto questo è reso possibile dall'unione di uomini e donne che hanno deciso di occuparsi e preoccuparsi sia della società in cui viviamo sia delle comunità in difficoltà che attraversiamo. L'Associazione di Mutuo Soccorso intende continuare ad affrontare in maniera collettiva e condivisa tutti i progetti oggi attivi, continuando a coinvolgere le tante persone che vogliono aiutare in maniera diretta le persone che - senza la solidarietà che si può esprimere con piccoli gesti quotidiani - rimarrebbero isolate e emarginate dalla società crudele e competitiva in cui viviamo.

RECUP:

E' un progetto che agisce nei mercati della città per combattere lo spreco alimentare e favorire l'inclusione sociale. Recuperiamo cibo ancora commestibile prima che venga buttato e lo distribuiamo a chiunque voglia prenderlo. I beneficiari sono gli stessi esecutori del lavoro. Creiamo momenti di collaborazione tra persone, favorendo scambi culturali e generazionali che prima mancavano.

Rob de Matt:

Rob de Matt è nato da un gruppo di persone che da anni lavorano nel campo della ristorazione, del sociale, della comunicazione, della cultura. Rob de Matt è Caffè-Bistrot che promuove l’inclusione sociale, la cucina sana e di qualità e la cittadinanza attiva. 

Rob de Matt sostiene l’inclusione lavorativa di persone svantaggiate nell’ambito della ristorazione attraverso corsi di formazione professionale il cui fine ultimo è l’inserimento nell’organico del ristorante delle persone con disagio psichico o sociale che più hanno dimostrato interesse e abilità. Rob de Matt è un’associazione di promozione sociale, che promuove socialità, qualità della vita, cura e tutela dei più deboli, contrastando le situazioni di disagio.

In questi mesi non ha mai chiuso. Quotidianamente si è impegnato nella preparazione di cassette alimentari per le fasce più marginali, pasti per i senza tetto in collaborazione con Croce Rossa, cene a domicilio per famiglie in difficoltà.

LA PIATTAFORMA BUONACAUSA.ORG NON TRATTIENE NULLA.. E NEANCHE NOI ZUCCHE! PER QUESTO NON ABBIAMO MANCO COMPRATO UN DOMINIO, PER NON AVERE COSTI FISSI DA MANTENERE.

Condividi il progetto inviando questo PDF ai tuoi amici e aiutaci a diffondere il nostro messaggio OVUNQUE.