GIOCHI SENZA BARRIERE

Voci Diverse Infanzia

La Buona Causa

PROGETTO "GIOCHI SENZA BARRIERE"

Il Progetto nasce da un’idea di VOCI DIVERSE abbracciata in pieno dal COMUNE DI TERRANUOVA BRACCIOLINI per la realizzazione di un PARCO INCLUSIVO presso la Scuola statale dell’Infanzia Italo Calvino di Terranuova Bracciolini (Arezzo) che ospita ad oggi 250 bambini.

Un PARCO INCLUSIVO è un luogo in cui tutti i bambini abili e meno abili possono giocare insieme, liberi di esplorare in sicurezza e fare esperienze fondamentali per crescere e accrescere la propria autostima.

Fino al 2016 il giardino di 1800 mq della Scuola dell’Infanzia non era accessibile ai bambini con ridotte capacità motorie a causa della pavimentazione in ghiaia ed erba e i giochi non inclusivi installati nell’area non permettevano a tutti di poter giocare.

Alcuni bambini pertanto si trovavano costretti a restare all’interno della struttura oppure ad accedere all’area esterna, molto utilizzata anche nei mesi invernali, con l'insegnante di sostegno.

Anche FRANCESCO, un bimbo di 4 anni con grave disabilità motoria, non riusciva ad accedere autonomamente al giardino per giocare con i compagni, perché le ruote della sua inseparabile sedia a rotelle pediatrica TITA si bloccavano sulla ghiaia.

Da qui nasce il progetto di VOCI DIVERSE "Giochi senza Barriere" pensato per permettere a Francesco e a tutti i bambini che già frequentano e frequenteranno in futuro, di vivere un percorso tanto importante come quello della scuola dell’infanzia con le stesse possibilità degli altri.

Noi di VOCI DIVERSE crediamo che tutti i bambini abbiano il diritto di giocare e muoversi in piena libertà per costruirsi, attraverso i sensi, l’esperienza di ciò che li circonda e per socializzare con il mondo circostante.

Crediamo inoltre che dare la possibilità a tutti i bambini di giocare insieme non rappresenti unicamente una risorsa per chi vive una condizione di disabilità motoria o cognitiva ma sia in egual modo una GRANDE OPPORTUNITA’ di crescita e arricchimento per i bambini che non hanno difficoltà.

Il 25 Ottobre 2016 il COMUNE DI TERRANUOVA BRACCIOLINI ha inaugurato a proprie spese, con un investimento di circa 15.000 € un percorso all’interno del giardino realizzato con gomma antitrauma colorata (perfetta per la sedia a rotelle!), un'area dotata di pavimentazione contro le cadute e giochi di vario tipo anche per i bambini diversamente abili.

A distanza di quasi un anno dalla prima installazione il 19 Ottobre 2017 il COMUNE DI TERRANUOVA BRACCIOLINI, con un investimento di ulteriori 20.000 €, ha collocato un nuovo gioco inclusivo nel giardino della scuola dell'infanzia Italo Calvino. Si tratta di uno scivolo che può essere usato da tutti i bambini, con o senza disabilità. Ha una pedana quadrata che consente di accedere in autonomia e sicurezza anche in condizione di ridotte capacità motorie e con l'ausilio della sedia a rotelle. L’installazione poggia su un percorso pavimentato in gomma colata, ovvero la gomma antitrauma utilizzata negli spazi dedicati ai bambini.

L’AMMINISTRAZIONE del Comune di Terranuova Bracciolini, colpita dalla storia di Francesco e mostrando GRANDE SENSIBILITA’ al tema della DISABILITA’ e dell’INCLUSIONE, ha già reso metà dell’area ludica della scuola completamente fruibile attraverso percorsi in gomma colata e giochi inclusivi.

Adesso ABBIAMO BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO per rendere l’altra metà dell’area accessibile a tutti i bambini.

Siamo consapevoli di non poter riuscire a cambiare il mondo intero ma, grazie all’aiuto di chi vorrà sostenerci, crediamo fermamente di poter fare la differenza per Francesco e molti altri bambini che frequenteranno la scuola negli anni a venire.

 

MAGGIORI INFO SU

http://www.vocidiverse.org/index.php/progetti/giochi-senza-barriere