La Buona Causa

Una delle conseguenze più drammatiche del regime comunista è l'elevatissimo numero di bambini e giovani istituzionalizzati. Nonostante siano passati già quasi 30 anni, il problema è ancora all'ordine del giorno. Gli ultimi studi Unicef indicano che quasi il 20% dei bambini della Romania vive in istituto. La maggior parte di loro, anche se adottabile, per diversi motivi non viene adottata e rimane la maggior parte della vita in istituto, creando una dipendenza dal sistema e un circolo vizioso che porta i giovani istituzionalizzati a "istituzionalizzare" anche i loro figli. E' urgente e necessario creare delle strutture di tipo famigliare che supportino anche a livello emozionale e psicologico, non solo materiale, questi bambini già provati dal destino, affinchè crescano capaci di prendersi cura di se stessi e degli altri, coscienti del valore di una famiglia e degli affetti.

Il Giardino dei Sogni sarà un centro multifunzionale con più funzioni:

- ospitalità di bambini istituzionalizzati non adottabili (con più di 5 anni e/o con problemi di comportamento)

- supporto integrato per bambini e giovani provenienti da situazioni di difficoltà, quindi non solo per i bambini ospitati. Esisteranno una sala di fisioterapia, un ambulatorio di logopedia e di supporto psicologico, uno studio dentistico, una sala per le attività ricreative ed educative.

I fondi raccolti saranno interamente impiegati per la realizzazione del nuovo centro multifunzionale. I lavori dovrebbero iniziare a giugno 2018.