The story

MACADADA - Museo A Cielo Aperto Dedicato Alla Donna Alassio

L'intento è quello di creare un MUSEO A CIELO APERTO Dedicato Alla Donna per tutto il quartiere della Fenarina per riqualificare il quartiere e nel contempo portare nuova linfa alla città.

IL Museo comprenderà un impegno sociale a sostegno della lotta contro il femminicidio e una seconda componente sarà dedicata alle Donne che hanno fatto la storia per il loro coraggio e la loro tenacia.

IMPEGNO SOCIALE

- OSSERVATORIO (ogni anno a partire dall'anno 2000) sulle vittime italiane di femminicidio

- CONTATORE elettronico del totale delle vittime del XXI sec.

- STATUA in pietra bianca "Desdemona" con scritto sul basamento "Per tutte le violenze consumate su di Lei, per tutte le umiliazioni che ha subito, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo: in piedi, Signori, davanti ad una Donna”.  Statua non solo simbolo del Museo, ma anche premio di ogni concorso ad esso legato.

COMPONENTE STORICO-ARTISTICA

- I MURALES, verranno affrescati sulle abitazioni private di chi ne darà la disponibilità, il tutto gratuitamente per i proprietari. Tramite un concorso per writers, verranno scelti da una commissione ben 30 opere da affrascare sulle case. Il tema sarà: "DONNE CHE, PER FORZA, CORAGGIO E TENACIA, SONO ENTRATE NELLA STORIA" Premio: €5.000

- LA REALTÀ AUMENTATA. Trattasi di un'APP che verrà realizzata dagli studenti più meritevoli delle scuole superiori locali, istruiti dagli stessi esperti informatici che hanno creato MAUA a Milano e Torino. Un'app che aggiunge animazione e suono ai murales, così al visitatore sembrerà di entrare nel laboratorio di Madame Curie, fluttuare nell’astronave con Samantha Cristoforetti, essere sul bus insieme a Rosa Louise Parks oppure volare s’un aereo degli anni ’30 con Amelia Earheart. 

L'EVENTO 

L'inaugurazione del MUSEO si terrà il 25 novembre 2021. Al taglio del nastro saranno invitate anche tutte le donne rappresentate nei murales ancora viventi (Franca Viola, Samantha Cristoforetti, Bebe Vio, Greta Thunberg, Malala Yousafzai…) o le loro famiglie così gli autori potranno incontrare personalmente le donne che li hanno ispirati.

PERCHÉ SOSTENERE IL PROGETTO

  • Un prestigioso progetto di marketing di rilevanza nazionale, importantissimo per Alassio;
  • Un museo a cielo aperto dedicato alla donna, unico in Italia;
  • Una galleria d’arte gratuita, fruibile tutti i giorni dell’anno, sette giorni su sette, h 24;
  • Un progetto educativo che sensibilizza al fenomeno del femminicidio;
  • Un progetto che, anche grazie alle nuove tecnologie, catturerà in modo trasversale tutte le generazioni e tutti i ceti sociali;
  • Un evento talmente esclusivo che ne parleranno tutti i media, restituendo ad Alassio il posto d'onore che merita;
  • Un progetto che vedrà Alassio capofila dei comuni Italiani, nella lotta al femminicidio;
  • Porterà nella nostra città turismo 12 mesi l’anno (scolaresche, famiglie, giovani);
  • Non si può basare l’economia cittadina s’una sola fonte di ricchezza: la spiaggia. Bisogna saper differenziare!
  • Porterà benefici economici a breve e lungo termine;
  • Bisogna fare della cultura il pilastro della nostra società, perché solo così si potrà salvare il nostro Paese;
  • Introducendo l'arte nel nostro quotidiano s'ingentiliscono gli animi;
  • Nutrirà di nuova linfa la nostra comunità che ne ha tanto bisogno;
  • Riqualifica il quartiere della Fenarina, il più popoloso della città, che da 40 anni aspetta che qualcuno lo prenda a cuore;
  • Coinvolge diverse aree istituzionali: Pari Opportunità, Arte, Cultura, Turismo, Economia, Verde Pubblico, Arredo Urbano, Quartieri Periferici, Politiche Scolastiche;
  • Perché se ogni Alassino,  o amante di Alassio,  versasse anche solo € 5, si realizzerebbe un progetto straordinario;
  • É solo con le azioni coraggiose, che si cambiano le cose.