Dopo di Noi: Monitoraggio progetto vita disabili

Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus Assistenza Sociale

La Buona Causa

La Fondazione, in collaborazione con i servizi pubblici ed altri soggetti privati garantisce il delicato affiancamento alla persona con disabilità o vulnerabilità per tutta la sua intera vita: inizia nel “Durante Noi” e prosegue nel “Dopo di Noi”.

Questo perché le volontà e gli scopi stabiliti dai “padri fondatori” non potranno mai essere snaturati o mutati nel tempo.

La Fondazione infatti costituisce l’unico strumento giuridico esistente che garantisca l’eternalizzazione degli scopi statutari stabiliti dai suoi “padri costituenti” nelle tavole fondative e opera sotto la stretta vigilanza dell’ATS e con il controllo della Regione Lombardia su espressa delega dello Stato.

La Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus si prende cura della persona fragile realizzando, con e per lei, il suo Progetto Globale di Vita individualizzato e personalizzato, in affiancamento alla sua famiglia e al suo referente giuridico, tenuto conto delle individuali capacità di autodeterminazione, mettendola al “centro” delle decisioni che la riguardano affinché essa possa essere protagonista delle sue aspirazioni esistenziali, valorizzandone l’ “unicità”, l’ “originalità” e l’ “irripetibilità”, in un contesto di promozione dell’inserimento nel tessuto sociale e lavorativo e al mantenimento di una vita di qualità e di inclusione sociale.

Attraverso l’innovativa attività dei “Monitori”, nuove esperte "figure sociali" multidisciplinari, la Fondazione provvede all’istituzionale azione di “Monitoraggio” del Progetto Globale di Vita della persona con disabilità, inteso come armonizzazione di tutti gli attori che le ruotano attorno e come rassicurante prolungamento dell’amorevole “sguardo genitoriale” per tutto l’arco della sua vita, per tutelarne, garantirne e salvaguardarne, in tutti gli ambiti, la qualità della vita e il suo benessere, anche accompagnandola nel suo percorso evolutivo, ed essere altresì “custode” della sua “storia personale”.

I fondi raccolti, deducibili fiscalmente per i generosi donatori, verranno impiegati per finanziare l'innovativa attività di Monitoraggio dei Progetti di Vita delle persone disabili, fornendo per sempre un'adeguata concreta e rassicurante risposta alle preoccupazioni delle famiglie che si interrogano con angoscia sul futuro dei propri cari, soprattutto nel momento dell'inevitabile distacco del passaggio generazionale.

Le famiglie che già usufruiscono dell'Attività di Monitoraggio riconoscono in questa azione il fondamentale affiancamento alle persone beneficiarie.

Il tutto viene costruito e sperimentato già nel Durante Noi, senza dover aspettare il drastico momento dell'urgenza o dell'emergenza.

La formazione dei Monitori viene effettuata in stretta collaborazione con la Fondazione Idea Vita Onlus di Milano e con altre Fondazioni di diverse regioni Italiane che condividono prassi e metodologia e che si riuniscono ogni quattro mesi a Bologna. 

La dott.ssa Erika Rizza è la coordinatrice dell'équipe dei Monitori della Fondazione StefyLandia Onlus.

Gli "Operatori di Monitoraggio" della "Fondazione StefyLandia Onlus" sono personalmente selezionati e formati dalla Fondazione e agiscono sotto la direzione e il coordinamento della stessa.

La Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus è parte attiva nelle seguenti reti locali e sovraregionali, anche nel condividere scopi e valori in comune, compresa l'attività innovativa del "Monitoraggio":

“Caregiver Group”, Brescia

“Network Immaginabili Risorse, Rete Includendo”, Milano

“Fondazioni in Rete”, Bologna

"Testimonial" di StefyLandia Onlus è l'artista Dario Ballantini, geniale imitatore a “Striscia la Notizia”, affermato attore, pittore, scultore

La Fondazione di Partecipazione StefyLandia Onlus si è costituita in data 20 aprile 2015 con atto a rogito Notaio Luigi Zampaglione di Brescia Repertorio N. 101.502/Raccolta N. 33.939 e registrato a Brescia 2 il 27 aprile 2015 al n. 15070 Serie 1T

Iscritta all’Anagrafe Unica delle Onlus n. protocollo 0060276 del 19 maggio 2015 Agenzia delle Entrate Direzione Generale della Lombardia

Iscritta al n° 2801 del Registro Regionale Persone Giuridiche Private della Regione Lombardia (come da Decreto di Riconoscimento Giuridico n. 267 dell’11 novembre 2015)