Casa dei bambini Montessori a Monticelli Pavese

Serena Casali Infanzia

The story

SEGUICI SU FACEBOOK!

https://m.facebook.com/Scuola-materna-Montessori-a-Monticelli-Pavese-100429891466013/?ref=bookmarks

 

PERCHE' UNA SCUOLA PARENTALE?

Questo progetto è il frutto di una comunione di sguardi tra persone, insegnanti e genitori, che ha portato ad una meditazione sulla necessità di una proposta di crescita formativa nuova per i bambini e le loro famiglie, in cui nessuno sia lasciato al margine del compito educativo ma riscopra l'importanza e la bellezza di fare parte di una comunità educante. La scuola parentale è proprio questo: un continuum educativo tra casa e scuola, in cui le scelte pedagogiche di insegnanti e famiglie si rispecchiano le une nelle altre, per costruire intorno ai bambini che crescono una rete di adulti che parlano lo stesso linguaggio educativo. In questa prospettiva di rinnovamento, centrata sui reali bisogni del bambino di libertà di espressione, movimento ed esplorazione in natura, abbiamo preso come faro guida la pedagogia montessoriana, capace di esprimere pienamente il nostro orizzonte educativo.

CASA DEI BAMBINI 3 -6 ANNI

La casa dei bambini è il nome dato da Maria Montessori alla scuola dell'infanzia. Sarà attiva da Settembre 2020 e accoglierà piccoli dai due anni e mezzo di età sino ai sei.

 

La casa dei bambini si struttura come un ambiente curato nell'estetica quanto nella funzionalità; da esso, infatti, il bambino deve essere attirato ed in esso deve trovare un aiuto al proprio sviluppo interiore, inteso sia come crescita intellettuale che spirituale. Per fare questo si rende necessario predisporre un ambiente capace di attirare spontaneamente l'interesse dei piccoli senza che esso venga indirizzato dall'adulto ma attendendo che sia il materiale stesso a parlare. Per questo scopo si predispone un ambiente pensato con cura, dove la bellezza e l'ordine fanno dà architrave dell'opera educativa e in cui trovano posto i materiali di sviluppo, oggetti e complementi d'arredo che, per la possibilità di essere sempre accessibili e manipolati in autonomia, favoriscono l'autoeducazione.

UNA GIORNATA MONTESSORI: COSA FACCIAMO

Desideriamo riservare ai bambini un'accoglienza che sia un elogio alla lentezza, dando ai piccoli il tempo di ritornare a sentirsi confidenti dello spazio che li ospita, per questo abbiamo previsto la possibilità di entrata tra le 8:00 e le 9:00.

 

Dalle ore 9:00 alle 12:00 i bambini si dedicheranno alle attività specifiche della Casa dei bambini, dall'uso dei materiali di sviluppo alle attività di vita pratica, con il sostegno di una o più maestre e successivamente sarà possibile pranzare a scuola secondo modalità che verranno concordate.

 

Nel pomeriggio l'offerta didattica si arricchisce di laboratori artistici, musicali, psicomotori e di falegnameria con esperti qualificati. Verrà garantito inoltre il necessario spazio di gioco libero in natura, lasciando che i bambini si riapproprino finalmente della possibilità di sperimentare il potere educativo che viene dal gioco auto-diretto e dall'immersione nel contesto naturale.

UNA RIVOLUZIONE CULTURALE

Crediamo fortemente che un cambiamento significativo nella prospettiva educativa possa avvenire solo attraverso la formazione e la crescita personale di insegnanti e famiglie, per questo riteniamo che una parte integrante del nostro progetto debba riguardare gli adulti. Con questa finalità viene proposto un percorso per i genitori interessati al progetto, che si prefigge lo scopo di creare un dizionario educativo comune. Tra i temi trattati: i meccanismi che regolano l'apprendimento, la comunicazione efficace, la rielaborazione della propria storia personale per una sana crescita dei figli e l'espressione dei talenti.

 

Durante il percorso verranno prese in carico le richieste dei genitori riguardanti l'organizzazione del servizio, nello spirito comunitario che muove la scuola parentale; per questo motivo, la partecipazione agli incontri è vincolante per l'iscrizione a scuola.

LE NOSTRE COMPETENZE

Siamo convinte che i titoli contino ma non siano sufficienti a raccontare qualcuno...ognuna di noi porta in questo progetto il proprio vissuto esperienziale ed i propri talenti prima ancora che la propria laurea. Volontariato, percorsi di psicoterapia, mediazione dei conflitti ed espressione artistica sono alcuni dei bagagli che guidano il nostro essere maestre affianco ai nostri titoli universitari.

L'ENTE FORMATORE

Fondazione Montessori Italia", è l'ente formatore per la nostra specializzazione. Viene garantita supervisione continua sul progetto per assicurare la qualità dell'offerta.

CONTATTI

Silvia Andrian: 340 6494051

 

Serena Casali: 339 5467990

 

assfamigliesolidali@gmail.com