Trasformiamo il Kesté

fabrizio caliendo General

The story

 Trasformiamo il Kesté e rendiamolo ancora piú bello e vitale con la piazzetta che lo ospita. 

Ogni crisi rappresenta un’ opportunità. Sto vivendo un momento molto difficile in cui ogni cosa sembra impossibile. Il sorriso, l'allegria si stanno perdendo. Ma io voglio continuare a fare feste, eventi e seminare bellezza! 

Ho fondato il Kesté 24 anni fa, ero un ragazzino o poco più. Lo ho costruito pezzo pezzo, con Luca e Sergio!

Quello che é diventato mi sembra un' enormità, non lo avrei mai e poi mai immaginato.

Nonostante le avversità che abbiamo incontrato, (tutte quelle che potete immaginare vanno bene), siamo riusciti a resistere, vivere, e scrivere tante storie di bellezza e di resistenza. QUESTO é davvero incredibile. Oggi nulla mi sembra poi così impossibile, sto imparando a creare il mio mondo pieno di bellezza, tutta quella che riesco a immaginare. Oggi sto imparando a farmi aiutare, a chiedere aiuto e sono qui a chiedere la tua mano, ora ti spiego... 

Ho capito che questo periodo durerà ancora molto, che la notte, e dunque il mio lavoro, "non sarà più" per parecchi mesi, forse anni. Devo dunque sviluppare un' altra idea per andare avanti! 

Ho pensato di trasformare la nostra bellissima birreria che si trova in piazza, una parte importante del Kesté, ma che non ha proprio più ragione di esistere. Di fatto é chiusa da 14 mesi.

Al posto della birreria nascerà una nuova idea, una “cucina”, che ci permetterà di proporvi una squisita idea! Apriremo anche a pranzo e diventeremo bravi a preparare dei fantastici aperitivi artistici! Insomma, una bellezza!

Il Kesté continuerá a organizzare arte, mostre, incontri, concerti e sará sempre di piú un luogo di incontro e aggregazione, un polo cultrale e di resistenza.  Ma cambieremo orari, il che non mi dispiace affatto, anzi! 

Ci farà bene, farà bene a tutti noi, clienti, amici e collegi che amano la convivialità, la musica, gli eventi e la belleza! 

Alla fine, se vediamo il bicchiere mezzo pieno, questa crisi ci migliorerà, migliorerà l' idea di Keste e la piazza che lo ospita, una delle meraviglie di Napoli!

Mi serve il tuo aiutoi per realizzare questa idea e restare vivi! 

Dopo un anno di zero lavoro le finanze sono completamente esaurite, e mi serve un poco di benzina per far camminare ancora un poco questa macchina, portandola in officina per un bel collaudo e restyling per ripartire ancora meglio!

Per finanziare tale impresa ho pensato quindi di organizzare una festa in piazza lunga tutto un giorno se non di piú! Desidero riproporre "Centro di Gravitå permanente, un evendo nato 15 anni fa con musica, mostre, spettacoli, riqualificazione urbana.  Una festa con artisti che disegnano sulle tele, dove i fotografi espongono nel vicolo (si quello che puzzava di pipi, ma oggi non puzza più e poi lo trasformeremo pure a lui). Una grande festa in cui tutti saremo contenti e balleremo.

Un evento dove i bambini troveranno il loro spazio, per sempre.

"Una movida solare nascerà", citando il mio sempre amato Capitano Pazzariello! Una movda culturale, rispettosa e inclusiva. Ecco cosa voglio! 

Tu puoi essere parte di questa festa, di questa trasformazione. Dai il tuo contributo oggi, acquistando un Mohito (Potrai anche cambiare scelta se non ti va il Mohito). Ho anche inventato un bicchiere personalizzato per questa occasione. E ho stampato le nuove magliette del Kesté! Sono un modo per ringraziarti per il sostegno che mi stai dando! Oggi mi sostieni e avvi con me questa trasformazione!