The story

ENGLISH VERSION BELOW

Sea Shepherd è un’organizzazione no-profit per la protezione e conservazione marina, che si dedica a campagne di azione diretta per difendere gli animali marini e proteggere gli oceani dallo sfruttamento illegale e dalla distruzione dell’ambiente. Nata nel 1977, Sea Shepherd fa uso di tattiche innovative per difendere, conservare e proteggere il delicato ecosistema dei nostri mari e per fare rispettare le leggi ambientali internazionali.

L’Operazione Siracusa di Sea Shepherd è nata per proteggere l'area marina protetta del Plemmirio (nei pressi di Siracusa, in Sicilia) dalle attività di pesca illegale (bracconaggio) che sta mettendo a rischio questo prezioso ecosistema, Sea Shepherd agisce in stretta collaborazione con le autorità e in coordinamento con l'Area Marina Protetta. Due delle specie più minacciate dai bracconieri sono il riccio di mare e la cernia bruna. Quest'ultima è classificata come specie ad alto rischio di estinzione ed è presente nella lista rossa delle specie a rischio della IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura). Operazione Siracusa mira ad eradicare il bracconaggio nella riserva e permettere la crescita della biodiversità di ogni specie presente.

Operazione Siracusa 2017 (4° anno) ha visto l'impegno di 32 volontari a tutela dell'Area Marina Protetta del Plemmirio che hanno collaborato a stretto contatto con gli agenti di Guardia di Finanza, Guardia Costiera, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Ambientale e dell'Ente Parco. Lo scopo di Operazione Siracusa è tutelare, in particolare, i ricci marini e la cernia bruna.

In totale sono stati 31 gli interventi effettuati in oltre 45 giorni di azione diretta e tutti questi hanno permesso alle forze dell'ordine di identificare, verbalizzare e denunciare all'autorità giudiziaria malintenzionati, ai quali è stata sequestrata l'attrezzatura da pesca e quella subacquea.

Quattro i subacquei colti in flagranza di reato intenti a pescare, illegalmente, ricci di mare. Molte le attrezzature sequestrate tra le quali reti, palangari e canne da pesca, queste ultime, di bracconieri intenti a pescare dalla scogliera prospicente la zona a tutela integrale.

Ulteriori informazioni sui risultati delle Operazioni Siracusa passate: https://www.facebook.com/seashepherditalia/posts/10155430700166197

"Siamo orgogliosi di poter avere Patrizia Maiorca sia come membro del nostro Consiglio dei Saggi che come Presidente dell'area marina protetta. Segnale forte e senza compromessi della volontà di proteggere questo importantissimo sito. L'impegno per la salvaguardia dei ricci, in questo periodo in fase di riproduzione, e della Cernia bruna, seriamente minacciata di estinzione, ha dato ottimi risultati ed ora ci riorganizzeremo per far rispettare ogni giorno ed ogni notte le leggi a protezione di coloro che noi chiamiamo i nostri clienti. Enzo Maiorca ci diceva: la terra divide ma il mare unisce tutti. Ricordo il Comandante Peter Hammarstedt che nel 2014 mi disse: Operazione Siracusa rappresenta l'essenza di Sea Shepherd. Ogni notte, occhi vigili continuano a stare a guardia dell'Area Marina del Plemmirio, occhi che guardano avanti, anziché distogliere lo sguardo. Mentre questi volontari pieni di passione agiscono per individuare il prossimo bracconiere, io guardo a loro e immagino che questo sia quello che intendeva il Capitano Paul Watson quando ha concepito Sea Shepherd non come organizzazione ma come movimento globale."

Andrea Morello, presidente Sea Shepherd Italia

Dal momento che le attività illegali hanno luogo soprattutto durante la notte, materiali come telecamere termiche, torce potenti e buoni binocoli sono fondamentali. La nostra campagna crowdfunding si prefigge di equipaggiare i volontari con l'attrezzatura necessaria a contrastare efficacemente i bracconieri. Questo tipo di attrezzatura è molto costosa ed abbiamo bisogno del supporto di tutti.

Questa è solo una selezione e la cifra da raccogliere presentata in questa campagna crowdfunding è solo una frazione di quello di cui abbiamo bisogno per reperire tutto l’equipaggiamento necessario. Vi chiediamo una mano certi di farcela se ognuno è disposto a dare un piccolo contributo.

Un altro modo per sostenerci è tramite la lista dei desideri Amazon in cui abbiamo inserito parte del materiale necessario. Potete usarla acquistando per noi l’attrezzatura, che verrà recapitata direttamente alla nostra base a Siracusa. Potete trovare la wishlist qui: http://amzn.eu/eCsTAy1

Non dimenticatevi che condividere questa pagina, sui social media o dal vivo, è importante quanto donare. Questo ci permette di entrare in contatto anche con ci non siamo in grado di raggiungere tramite i nostri canali e di mobilizzare quindi sempre più sostegno per la protezione degli Oceani!

Aiutaci a difendere e proteggere il Mare perché "Se gli Oceani muoiono, moriremo anche noi".

ENGLISH:

Sea Shepherd is an international, non-profit marine conservation organization that engages in direct-action campaigns to defend wildlife, and conserve and protect the world’s Oceans from illegal exploitation and environmental destruction. Since 1977, Sea Shepherd has used innovative tactics to defend, conserve and protect the delicately-balanced biodiversity of our seas and enforce international conservation laws.

Sea Shepherd Operation Siracusa was born to protect the Plemmirio Marine Reserve (Siracusa, Sicily) from extensive poaching activities, that were threatening this precious ecosystem and bringing different marine species to the brink of extinction. Operation Siracusa aims to eradicate the illegal activities from the reserve and to allow the dusky grouper population to recover.

During the previous campaigns, volunteers engaged in night and day patrols in the Plemmirio Marine Reserve to help local officials protect and defend endangered dusky groupers and sea urchins from poachers. The activities of Sea Shepherd stopped several illegal actions within the reserve, bringing to several interventions, seizures of equipment and illegal nets, infliction of fines, questionings of poachers, and the liberation of more than 2000 sea urchins.

Poaching is not over, but the awareness on the marine reserve is growing. Hence, it is very important to follow up with the Campaign in order to consolidate these results and definitively bring a definite end to the illegal activities in the Plemmirio.

Since illegal fishing takes place mostly during night, equipment as thermal cameras, powerful torches, and good binoculars are essential. Our crowdfunding campaign aims to provide the volunteers with the necessary materials to effectively stop the poachers. This equipment is very expensive, and we need the support of everyone. Please help the Plemmirio, please contribute to our campaign!

To give you an idea on the material that is needed for the Operation and for the sake of transparency, here you can find the list of what we would purchase with your help: http://amzn.eu/eCsTAy1 . It is the link to our Amazon wishlist that you can also use to purchase much needed items for us that will be directly delivered to our headquarter in Syracuse.

This is only a selection of the required equipment and the target of this fundraising campaign is only a fraction of the amount required to make the Operation effective. We are reaching out for your help, sure that we can make it possible if anyone is willing to provide a small contribution.

Please, do not forget that sharing this page, through social media or live, is as important as donating. This helps us to reach also those who we are unable to directly contact, mobilizing further support for the protection of our Oceans!

Help us to defend and protect our Seas because “If teh Oceans die, we die”.