The story

Siamo la Parrocchia della Concattedrale Invernale di Santa Maria Assunta di Brescia, l’Organo Antegnati, custodito nella nostra Chiesa da più di 500 anni, ha urgente bisogno di un restauro. 

L’Organo Antegnati è un bene antichissimo e prezioso, che da sempre affascina i cittadini di Brescia e non solo. Infatti questo meraviglioso strumento è al 12° posto, con oltre 20 mila voti, nella classifica italiana del luoghi del cuore, stilata quest’anno dal FAI, con lo scopo di censire i luoghi italiani da non dimenticare.

Possiamo darvi qualche altro numero?

 

5.. sono i secoli della sua storia lo costruì infatti Gian Giacomo Antegnati nel 1536;

2 ….sono le colonne ioniche che costituiscono l’incorniciatura, che regge una trabeazione adorna di un alto fregio scolpito, sulla quale è posto un frontone spezzato curvilineo, ove troneggia il busto benedicente di Dio Padre.

61…. Sono i suoi tasti e la pedaliera è composta da 24 pedali; tutto ciò conferisce all’Organo un timbro dolce e penetrante

1260 sono le canne che permettono all’Organo quel suono così speciale

260.000 sono le risorse che servono per riportarlo a suonare per tutti noi!

La meccanica necessita di un intervento che la riporti in piena efficienza, anche i mantici richiedono un restauro completo.

Tutti i fondi ricevuti andranno esclusivamente a finanziare questi importanti interventi, che devono essere fatti da professionisti.

Con noi abbiamo il Comune di Brescia e la delegazione locale dai FAI che si sono impegnati a supportarci nella ricerca dei fondi necessari e a sensibilizzare tutti verso l’importanza e il valore di questo progetto.