La Buona Causa

Matilde ha sei anni, lei non può camminare.

Non può farlo da sola, ma cammina se aiutata da una mano generosa, da un sostegno delicato che la rende autonoma. L'equilibrio è il tassello che le manca.

Con il progetto Robin abbiamo voluto realizzare un sogno: dare la possibilità di autonomia a Matilde attraverso l'aiuto di un cane addestrato nel centro Austriaco Ilztaler REHA – Hundeschule, diretto da Maria Gerstman. Robin, il cucciolo che sta andando a scuola già dal mese di luglio per Matilde, può essere il suo equilibrio libero.

In Italia non esistono centri di addestramento per cani sostegno e lo Stato italiano, pur riconoscendo la gravità del problema handicap, non riconosce alcun tipo di contributo economico per l'acquisto di un cane sostegno, il cui costo è compreso tra i quindicimila e i ventimila euro, a seconda del numero di ore di addestramento necessarie.

Grazie al generoso contributo ricevuto da numerosi sostenitori, in pochi giorni è stata raggiunta la somma necessaria per l'acquisto del cane dedicato per Matilde.

Abbiamo deciso, per questa ragione, di portare avanti il progetto Robin al fine garantire un supporto economico a tutti quei bambini che, come Matilde, sono alla ricerca del loro equilibrio libero.