The story

Il diritto al gioco e allo sport per chi arriva da lontano: rifugiati e richiedenti asilo. Soprattutto l'occasione per incontrarsi e conoscersi.

Raddoppiando perché da quest'anno abbiamo due squadre in due quartieri di Torino: una che, dopo l'esperienza al Centrocampo, fa ritorno nello storico impianto Regaldi, l'altra che gioca invece al Carrara (ma si allena al Cit Turin). I nomi delle squadre, scelti dai tifosi con un sondaggio, saranno rispettivamente Capolinea del 2 e Baraonda FC

Raddoppiamo anche le città, perché con questa raccolta vogliamo sostenere anche il progetto della scuola calcio Delfini di Rimini, denominato Nessuno Fuorigioco, che cerca di garantire il diritto al gioco a bimbe e bimbi con disabilità intellettive, includendoli nelle squadre. Potrete segnalare la destinazione della vostra offerta a questo progetto, ma in ogni caso doneremo agli amici romagnoli il 10% del resto raccolto. 

Raddoppiando marcature suggerisce un significato calcistico almeno doppio: segnare il secondo gol, quello che talvolta dà sicurezza più di un Decreto, ma anche l'aiuto reciproco di raddoppiare la marcatura, il correre un metro in più per chiudere uno spazio e non un porto, per non abbandonare chi è in difficoltà.

Due squadre iscritte al campionato UISP di calcio a 11, composte da giocatori di diverse provenienze, qualcuno italiano da molte generazioni, qualcuno rifugiato, qualcuno richiedente asilo, qualcuno rom, qualcuno qualcosa. Perchè, riprendendo la raccolta fondi del 2018, condividere un campo da gioco è bello come condividere un pianeta e tutto parte dalla conoscenza. Perchè se dialogare è difficile, fare qualcosa insieme sa essere dialogo vero.

Le nostre necessità sono sempre le stesse: iscrizioni al campionato, visite mediche, atttrezzatura e materiale sportivo, denaro per poter festeggiare in compagnia.

Come fare l'offerta? PayPal usalo solo se è proprio la miglior soluzione per te: PayPal infatti applica delle commissioni e trattiene una parte della donazione. Per questo, per noi, è preferibile un bonifico.

Ricordati che, se non devi fare la deduzione fiscale, l'offerta può essere effettuata anche a mano o con SATISPAY al numero di Emanuele 339 3265663.

Grazie!