COSTRUIAMO UN RIFUGIO PER GATTI DI RIETI!!

I MIAO DI RIETI Animals

The story

ENGLISH VERSION BELOW

 

Ciao a tutti!!

 

Siamo l’Associazione “I MIAO DI RIETI” ed oggi più che mai vogliamo condividere un progetto con gli amanti degli animali: APRIRE FINALMENTE UN RIFUGIO PER GATTI.

Nel comune di Rieti che conta circa 50000 abitanti ed un’emergenza significativa di gatti abbandonati e/o malati NON ESISTE un luogo preposto per i nostri piccoli felini.

Abbiamo richiesto con una certa insistenza al comune della nostra città di sostenerci per creare un gattile comunale, magari mettendoci a disposizione terreni, immobili per la nostra causa ma ciò non è stato accolto.

La motivazione è che non esisterebbe per la regione Lazio una normativa che preveda l’obbligo di apertura di un gattile, anche se i numeri lo giustificherebbero. Nel 2018 sono stati sterilizzati circa 1000 gatti solo dall’ambulatorio veterinario Asl, grazie alle volontarie della nostra associazione.

Non ci resta che tentare una campagna di crowdfunding per aprire un rifugio privato nel nostro territorio. In questo modo potremmo accogliere la maggior parte dei gatti abbandonati, malati oppure troppo piccoli che non possono vivere in mezzo strada o nelle varie colonie e vanno tenuti in stallo al sicuro prima di darli in adozione.

 

Al momento i gatti in difficoltà sono ospitati a case delle volontarie dell’Associazione e quelli meno gravi lasciati nelle varie colonie, non avendo altre soluzioni disponibili.

IL NOSTRO PROGETTO è creare un luogo nel quale i gatti possano avere una vita dignitosa, lontano dai pericoli che purtroppo sono presenti anche nelle colonie feline che curiamo ogni giorno con cibo, attenzioni, cure mediche e tanto amore. Spesso infatti molti gatti delle colonie vengono seviziati e talvolta uccisi e questo ci fa soffrire immensamente e sentire totalmente impotenti. Nonostante le volontarie a turno si occupino quotidianamente almeno 2 volte al giorno alle colonie che sono circa una ventina, questo sembrerebbe non essere un deterrente per questo tipo di barbarie. Consapevoli del fatto che non sarà possibile salvare tutti i gatti, vorremmo almeno avere gli strumenti per provare a realizzare una condizione il più possibile dignitosa per queste povere anime.

 

L’idea sarebbe quella di collocarci in uno spazio costituto da un’area al chiuso ed uno spazio aperto al verde, ben recintato.

 

Per riuscire in tutto questo non saranno sufficienti le nostre energie ed i nostri risparmi con i quali provvediamo ogni giorno al benessere dei nostri piccoli amici senza aiuti da parte delle autorità. Chiediamo pertanto il vostro supporto non avendo altra scelta. La cifra che abbiamo richiesto è assolutamente indicativa, non avendo mai costruito un rifugio, abbiamo parlato con agenzie immobiliari, visti i prezzi delle soluzioni disponibili sul territorio e confrontati con gattili/rifugi già esistenti.

 

Nel caso in cui non dovessimo raggiungere la cifra pensata o abbasseremo le aspettative per i nostri amici oppure li accantoneremo per una realizzazione futura del progetto.

Tutto questo sarà possibile SOLO con il supporto, anche MINIMO, da parte di ognuno di voi.

Grazie della vostra attenzione.

ASSOCIAZIONE "I MIAO DI RIETI"

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Hi everyone!!

We are the Association "I MIAO DI RIETI" and today more than ever we want to share a project with animal lovers: FINALLY OPEN A REFUGE FOR CATS.

 

In the municipality of Rieti, which has about 50,000 inhabitants and a significant emergency of abandoned and / or sick cats, there is NO place for our little cats.

 

We requested with a certain insistence from the municipality of our city to support us to create a municipal shelter, perhaps by providing land, real estate for our cause but this was not accepted.

 

The reason is that there would be no legislation for the Lazio region that would require the opening of a shelter, even if the numbers justify it. In 2018 approximately 1000 cats were sterilized only by the ASL veterinary clinic, thanks to the volunteers of our association.

 

We just have to try a crowdfunding campaign to open a private shelter in our area. In this way we could welcome most of the abandoned, sick or too small cats that cannot live in the middle of the road or in the various colonies and must be kept in a safe stall before giving them up for adoption.

At the moment the cats in difficulty are housed in the homes of the Association's volunteers and the less serious ones left in the various colonies, having no other available solutions.

 

OUR PROJECT is to create a place where cats can have a dignified life, far from the dangers that unfortunately are also present in the feline colonies that we treat every day with food, attention, medical care and lots of love. In fact, many colony cats are often tortured and sometimes killed and this makes us suffer immensely and feel totally powerless. Despite the fact that the volunteers take turns daily dealing at least twice a day with colonies that are around twenty, this would seem not to be a deterrent for this type of barbarism. Aware of the fact that it will not be possible to save all the cats, at least we would like to have the tools to try to achieve a condition as dignified as possible for these poor souls.

The idea would be to place us in a space made up of an indoor area and a well-fenced open area.

To succeed in all this our energies and our savings will not be sufficient with which we provide every day for the welfare of our little friends without help from the authorities. We therefore ask for your support having no other choice. The amount we requested is absolutely indicative, having never built a shelter, we talked to real estate agencies, given the prices of the solutions available in the area and compared with already existing shelters / shelters.

 

In the event that we do not have to reach the target figure or lower the expectations for our friends or set them aside for a future realization of the project.

 

All this will be possible ONLY with the support, even MINIMUM, from each of you.

 

Thanks for your attention