Finanzia la ricerca sull'immigrazione in Italia

Lucia Pansecchi - Saperi Pubblici Ricerca Medica & Scientifica

The story

Il nostro intento è di indagare le interazioni sul piano culturale ed economico tra comunità locali e immigrati, là dove, grazie a politiche e progetti di integrazione virtuosa, la presenza di immigrati è trattata come una risorsa utile a dare nuova linfa al tessuto economico e sociale. Il fine della ricerca è di produrre una documentazione audio-video per raccontare, con rigore accademico, un aspetto dell’immigrazione che in Italia viene raccontato solo marginalmente e sporadicamente. In un momento in cui la retorica sembra avere più potere dei fatti, la nostra speranza è quella di fornire elementi per stimolare su questi argomenti un dibattito serio e criticamente fondato.

Il nostro viaggio è iniziato l’8 gennaio 2019, con sette giorni di ricerca sul campo - che hanno coinvolto 9 studenti e 2 professori dell’Università di Bologna - nei paesi emblema di queste dinamiche: Riace, Gioiosa Jonica, Stignano, Camini, Caulonia. Il programma prevede che gli studenti continuino le ricerche autonomamente in piccoli gruppi, spostandosi in altri centri disseminati da nord a sud in tutta la penisola: in Campania (Petruro Irpino), nelle Marche, in Piemonte (province di Biella e Cuneo, Val Pellice).

Studenti e professori lavorano a questo progetto su base volontaria e fino ad ora senza accesso a fondi di ricerca utili a coprire le spese. Aprire un crowdfunding giova a rimarcare la dimensione collettiva e partecipata che fin dall’inizio caratterizza questa iniziativa, aprendo alla collaborazione di tutti e tutte per renderne possibile la realizzazione.

I fondi raccolti, in primo luogo, saranno utilizzati per coprire le spese vive di viaggio, vitto e alloggi degli studenti che participano attivamente alle ricerche.