SOSTENIAMO I BAMBINI DELLA TERRA CHE NON C'E'

Margherita Busana Health

The story

Raccolta fondi per i bambini di Gaza

L’obiettivo di questa raccolta fondi è quello di acquistare un nuovo ecografo pediatrico per la diagnosi di difetti alla nascita per l’unità di maternità e cure intensive neonatali dell’ospedale Al Shifa di Gaza.

Nel reparto Maternità dell’ospedale Al Shifa si registrano 1000 parti al mese. Il vecchio ecografo, con cui si è portato avanti dal 2012 un lavoro di sostegno e ricerca per le donne e i bambini gazawi, si è guastato dopo 7 anni. L’acquisto di un nuovo ecografo risulta particolarmente urgente nell’interesse dei bambini della Striscia di Gaza.

ll nostro gruppo, New Weapons Research Group (NWRG), è stato fondato nel 2006 per studiare scientificamente l’impatto della guerra sulla comunità Gazawi. In particolare ci occupiamo di studiare l’impatto dei residui bellici sulla salute delle persone, concentrandoci specificamente sulle nuove generazioni di armi chimiche. Dal 2011 portiamo avanti un lavoro di monitoraggio della salute dei bambini neonati e della contaminazione delle madri da metalli pesanti. Il nucleo del nostro gruppo è composto da medici e ricercatori, locali e internazionali, che lavorano in stretta collaborazione con professionisti della comunità scientifica.

Abbiamo iniziato il nostro lavoro schierandoci contro la guerra, qualsiasi essa sia. Per questo lavoriamo per identificare e rimediare ai danni diretti ed indiretti inflitti alle persone dalle armi. 

Il nostro metodo è quello dell’utilizzo della divulgazione scientifica come arma di advocacy e pressione politica. Attraverso la pubblicazione dei risultati delle nostre ricerche su riviste scientifiche internazionali riconosciute cerchiamo di consapevolizzare la comunità mondiale e influenzare le scelte politiche legate a questo territorio martoriato.

A partire dal 2012, insieme ad universitari e medici di Genova, abbiamo procurato diverse apparecchiature per la diagnosi e cura dei neonati alle Unità di cure intensive neonatali e maternità degli ospedali Al Shifa e Nasser di Gaza City, rimediando ad una significativa carenza di strumentazioni.

L’attrezzatura non è mai abbastanza, mentre le problematiche di questa comunità continuano ad aumentare, come i suoi nati. Per questo motivo abbiamo un nuovo obiettivo che prevede l’acquisto di un ecografo pediatrico. Il macchinario è però molto costoso, e ulteriori costi sono necessari per la sua consegna a Gaza, che è possibile solo attraverso complesse procedure e burocrazie.

Ecco perché ci troviamo qui a chiedere il vostro sostegno!

Ogni donazione è un aiuto concreto alle donne e ai bambini di Gaza, oltre che ai diritti umani.

Ogni donatore sarà informato sui diversi passi che faremo per arrivare all’obiettivo.

Fiduciosi di una risposta positiva vi ringraziamo di tutto cuore.

“Restiamo Umani". (Vittorio Arrigoni)

 

Fundraising for the children of Gaza

The aim of this fundraiser is to purchase a new pediatric ultrasound machine for the diagnosis of birth defects in the Maternity and Neonatal Intensive Care Unit of the Al Shifa hospital in Gaza.

In the Maternity ward of Al Shifa hospital there are 1000 births per month. The old and only ultrasound available, which we provided in 2012, has been “in service” for the past 7 years at the Maternity and Neonatal Intensive care Unit of Shifa Hospital as diagnostic tool for newborns, but it just broke and is not possible to fix it.

The purchase of a new ultrasound machine is particularly urgent in order to offer the needed support in the interest of the children of the Gaza Strip.

Our group, New Weapons Research Group (NWRG), was founded in 2006 to scientifically study the impact of war remnants on the health in the Gazawi community. In particular, we study the impact of war residues that pose risks for reproductive health, focusing specifically on the stable chemicals contained in the “new” weapons used since 20 years. Since 2011 we have been carrying out work to monitor the health of newborn children and the contamination of mothers by heavy metals. The core of our group is made up of doctors and researchers, local and international, working in collaboration with professionals from the wider scientific community.

We started our work by taking sides against the wars, whatever they were. We with the aim to identify and remedy the direct and indirect and long-term damage inflicted on people by weapons.

Our method is scientific research as a tool of advocacy and political pressure. By publishing the results of our research in recognized international scientific journals, we try to raise awareness in the world community and influence the political choices related to this tortured territory.

Since 2012, together with university students and doctors from Genoa, we have procured various equipment for the diagnosis and treatment of newborns at the neonatal and maternity intensive care units of the Al Shifa and Nasser hospitals in Gaza City, which have a significant lack of equipment.

The equipment is never enough, while the problems of this community continue to increase, but also its children.

Now, we are presented with the goal to succeed to purchase a pediatric ultrasound system in emergency time.

The machinery is very expensive, and further costs are necessary for its delivery to Gaza, which is possible only through complex procedures and bureaucracies.

That's why we are here to ask for your support!

Each donation is a real aid to the women and children of Gaza, as well as to human rights.

Each donor will be informed of the different steps we will take to reach the goal.

Confident of a positive response, we thank you wholeheartedly.

"Let's stay human". (Vittorio Arrigoni)

 

CONTATTI

Prof. Paola Manduca, Genetista e Presidente di NWRG-onlus

newweapons@libero.it

paolamanduca@gmail.com

http://onlus.newweapons.org/