Sostieni Happy Garden!

Happy Garden Crisis & Emergency

The story

E così siamo a lanciare il nostro appello per una Buona Causa!

L'Associazione culturale Happy Garden, nata a Firenze per divulgare l'amore per l'arte e la cultura fra le generazioni, come tutti ha sospeso le attività ai primi di marzo nel rispetto della normativa anti-contagio. Stop! Tutto fermo: le serate musicali con i nostri apericena-happy, le mostre di pittura e di fotografia, gli incontri fra musicisti e artisti, i laboratori di Inglese per i bambini in collaborazione con un'associazione fiorentina...

A febbraio, nei giorni che avrebbero anticipato il lockdown, avevamo organizzato "Un giardino felice per Rifredi e Firenze tutta", un'asta di opere d'arte e di oggetti antichi e di modernariato a fini solidaristici: Il cinquanta per cento del ricavato sarebbe andato in favore del ripristino dei locali nei quali ha la sua sede lo storico Circolo G.S. Romito (fondato nel 1973). Un tesoro prezioso di socialità da far rivivere e preservare, sia per il quartiere di Rifredi sia per l'intera città di Firenze, come luogo di aggregazione sociale e crescita civile per i giovani e i meno giovani di tutte le età.

La sera l'8 marzo avevamo in programma un Tributo a quattro grandi artiste: Gianna Nannini, Mia Martini, Gerardina Trovato e Whitney Houston. E invece... nel pomeriggio, siamo andati ad affiggere alla porta di ingresso il cartello per annunciare la sospensione delle attività...

Ora ci stiamo organizzando per ripartire, cominciando dalla sanificazione e dall'imbiancatura della nostra sede, che sarà così ancora più bella e accogliente quando potremo riprendere le attività ricreative, culturali e di socializzazione.

Abbiamo già un bel ventaglio di iniziative da realizzare e non vediamo l'ora di poterne dare notizia per poter di nuovo trascorrere del buon tempo insieme ai vecchi e ai nuovi soci.

In questi tre mesi di chiusura, il nostro Albero magico - uno spettacolare albero di tiglio che campeggia nello spazio esterno, il giardino dell'Arte - è diventato un tripudio di foglie verdi che aspetta di accoglierci e offrire frescura al corpo e all'anima, come un maestoso nume tutelare.

E' la passione e la convinzione che sia importante mantenere un luogo utile socialmente, promuovendo la collaborazione fra artisti, cittadini e territorio, attraverso la realizzazione di attività e programmi culturali, finalizzati alla crescita consapevole delle giovani generazioni ed all'incontro fra generazioni diverse, a farci andare avanti.

Non abbiamo risorse economiche accantonate, tutte le attività si sono realizzate grazie alla preziosa collaborazione offerta di volta in volta da tanti soci ed amici, che hanno prestato il loro tempo in forma del tutto volontaria senza mai percepire alcun compenso.

E adesso, anche noi siamo in difficoltà. Dobbiamo pagare l'affitto e le bollette della sede, sostenere le spese per i requisiti sanitari, e come si sa al momento non ci sono effettivi sostegni economici o sospensioni per i pagamenti dei costi fissi per il settore associativo.

Con questa raccolta fondi, l'auspicio è di poter contare su delle entrate che ci consentano di far fronte alle spese necessarie alla riapertura, tirando un po' il fiato e poterci dedicare alla programmazione dei prossimi mesi.

Un grazie di cuore a tutti Smile