LA STRADA DELLA SOLIDARIETA'

ARCADINOI Onlus Generale

La Buona Causa

LA STRADA DELLA SOLIDARIETA’ A VALDIBRUCIA

L’Associazione Arcadinoi-onlus svolge ormai gran parte delle sue attività a Valdibrucia (Badia Tedalda - Provincia di Arezzo). Grazie al suo operato, numerose persone hanno svolto un percorsi di consapevolezza, riuscendo ad uscire da situazioni fisiche o psicologiche precarie. Grazie alla nostra presenza, abbiamo consentito il recupero di una zona naturale di eccezionale valore, ridando vita a luoghi abbandonati, e costituendo un punto di riferimento per gli ambientalisti e gli amanti della Riserva dell’Alpe della Luna. Con il nostro costante impegno, manteniamo la purezza del luogo, curiamo i sentieri e cerchiamo di mantenere percorribile la strada.

 Per raggiungere questo luogo isolato, incantevole e incontaminato, si deve percorrere una STRADA STERRATA. Col passare degli anni, lo strato di ghiaia superficiale è sparito e STANNO AFFIORANDO I GROSSI MASSI del fondo stradale.

Dobbiamo urgentemente ricoprire la strada con GHIAIA GROSSA o PIETRISCO. Sono necessari circa 40 CAMION di 35 quintali. OGNI CAMION COSTA circa 500 EURO.

Oltre a questo bisogna rifare i fossati laterali e lavori di messa in sicurezza.

 Si tratta di una strada che col primo km, in ripida discesa, giunge al bivio La Piazzola. Questo tratto è utilizzato principalmente sia dai turisti che da La Piazzola fanno escursioni nella riserva dell’ Alpe della Luna, che dai “boscaioli” che vivono economicamente dal taglio del bosco e utilizzano La Piazzola per depositare la legna prima del trasporto.

BISOGNA MIGLIORARE LA STRADA. Abbiamo interpellato il Comune per migliorare la strada. Il Comune di Badia Tedalda è “povero”, poco popolato (1100 abitanti) e molto esteso; ha 350km di strade da mantenere. Il Sindaco ha promesso di inserire nel bilancio preventivo del 2019 un contributo di un massimo di 10.000 euro. Noi siamo disposti ad impegnarci per 3.000 euro. Con 40.000 euro, una impresa si impegnerà per produrre una strada sterrata “liscia”, ripristinando anche i fossati per lo scarico delle acque piovane, per garantire la durabilità dell’opera. Se saranno di più, si interverra sulla sicurezza (guard-rail e caduta massi pericolanti).

Abbiamo ricevuto in associazione 3000 euro! MANCANO 27.000 EURO.

Abbiamo bisogno del TUO AIUTO. Contribuisci con 5 quintali di ghiaia (25 euro) o UN CAMION (500 euro). Ti saremo eternamente riconoscenti.

 I soldi raccolti saranno consegnati al Comune che eseguirà i lavori in primavera rendicontando puntualmente gli importi dei lavori effettuati. Dovremmo chiudere la raccolta ENTRO IL 30 GENNAIO per consentire di organizzare i lavori a primavera, entro la fine del mandato della giunta attualmente in carica.

La nostra associazione è una ONLUS in virtù del suo ruolo utile per la società e per l’ambiente. Pertanto, le DONAZIONI sono DETRAIBILI.. Basta allegare nella dichiarazione dei redditi il messaggio di ringraziamento della vostra donazione che verrà inviato automaticamente.

 

Vi ringraziamo anticipatamente, invitandovi a guardare il breve video.