Dona un Albero, recuperiamo Varietà e Sapori perduti

Alex Graziano Agricoltura

La Buona Causa

“Piantare un albero è un atto altruistico verso la società. Così come godiamo della presenza degli alberi piantati da altri in passato, anche noi dovremmo piantarne a beneficio delle generazioni future” Amma

Molti amici, conoscenti e clienti, apprezzando il nostro progetto, ci chiedono come possono aiutarci... Ecco l’occasione per farlo!

Dopo tanti mesi di progettazione abbiamo messo a dimora un frutteto integrato a mandorli, ulivi e carrubi, che comprende, in questa prima fase, circa 60 alberi, 20 specie di cui 37 varietà per la gran parte antiche

Grazie al tuo contributo puoi aiutarci a realizzare questo progetto di sostenibilità e recupero di varietà e sapori perduti. I fondi verranno utilizzati per l'acquisto e l'impianto degli alberi

Applicando i principi della permacultura e dell'agroecologia la progettazione ci ha consentito di:

  • Scegliere le specie più adatte al nostro microclima, valutando fattori quali temperature, precipitazioni, umidità relativa e suolo ideali, maggiore resistenza alle gelate e alle patologie
  • Selezionare le giuste varietà, privilegiando quelle autoctone, rustiche maggiormente resistenti o tolleranti ai principali patogeni. In questo modo si riduce la necessità di effettuare trattamenti e l’immissione nell’ambiente di pesticidi e antiparassitari. Inoltre la scelta tra varietà precoci e tardive ci consente di ampliare il calendario di fruttificazione, dal periodo primaverile all’inverno
  • Selezionare il portainnesto tra quelli più adatti alle condizioni pedoclimatiche e resistenti ad alcune patologie
  • Localizzazione e orientamento cercando di dare ad ogni albero la giusta posizione a seconda delle proprie necessità in termini di esposizione al sole e ai venti
  • Irrigazione, con l’ottica di fornire alle piante il giusto apporto di acqua quando non disponibile dal suolo e dal cielo ma adottando impianti goccia a goccia che permettono di non sprecare questa preziosa risorsa

Sono tante le motivazioni che ci hanno spinto a occuparci di questa progettazione, in primis il desiderio di produrre prodotti sani, da consumare freschi, essiccati o trasformati

 I vantaggi non si fermano qui:

  1. Incrementiamo la biodiversità del paesaggio
  2. Salvaguardiamo le specie antiche e manteniamo sapori che stanno scomparendo
  3. Miglioriamo la qualità del suolo riducendo l'erosione e trattenendo l'acqua
  4. Doniamo vita, rifugio, cibo, refrigerio e riparo per gli animali e per l'uomo

 

La scelta di ridare significato ai frutti antichi per arricchire la fattoria, è un'occasione di rispettare le nostre tradizioni, salvaguardare e riscoprire frutti con varietà di sapori, aromi e profumi che pian piano si stanno dimenticando.

Vogliamo contribuire alla reintroduzione, riassaporarli e condividerli.

Adottando un albero e scegliendone la singola varietà tra quelle in questa lista

LISTA ALBERI:

Albicocco scillato

Albicocco majolino

Arancia new all

Arancia Sanguinello

Fico nero sangiovannaro

Fico dottato

Gelso nero

Gelso bianco

Kaki

Kakomela

Limone zagara bianca

Limone lunario

Limone mayer

Mandarino nova

Melo annurca

Melograno raele

Melograno wonderful

Melograno dente cavallo

Melograno parfianka

Nespola trabbia

Pero sangiovannino

Pero tabaccaro

Pero perocoscia

Pesco giallone di leonforte

Pesco spiccagnola

Pistacchio

Pompelmo rosa

Susino cisarieddu

Susino coscia di monaco

Susino don turiddu

 

Fattoria le Guainelle

www.fattorialeguainelle.it 

https://www.facebook.com/leguainelle