The story

Ormai le Truffe On Line si stanno moltiplicando in modo esponenziale, e molti cittadini onesti ignari della truffa e bisognosi di avere qualche soldo in piu a fine mese cadono facilmente nella rete di questi malfattori. I quali hanno un modo molto affabile e convincente per invogliarti a fare il pagamento di una specifica spesa, tipo per i pallet di Amazon a basso costo, oppure il lavoro di imbustamento da casa, oppure ancora peggio il versamento di ingenti somme di denaro su dei conti esteri con la promessa di fare profitti con il trading on line.

Io vorrei raccogliere dei fondi per poter avviare un associazione che possa portare a termine i seguenti obiettivi:

1. Creare un social network dedicato dove le persone possano raccontare (anche in modo anonimo) in dettaglio come si è stati truffati, indicando il tipo di truffa, indicando la societa e il nome del consulente che ha perpetrato la truffa. In questo modo si potrà pensare di agire legalmente in gurppo sulla stessa società/consulente per fare una azione legale piu forte. Inoltre molte persone che magari sono ancora indecisi se accettare le lusinghe del consulente truffaotre o se magari sono già dentro e non hanno ancora investito tutti i loro risparmi, magari entrando in questo social netwrok hanno la possibilità di confrontarsi con le esperienze delle altre persone, e aprire gli occhi e capire che sono entranti in un enorme vortice e trovare la forza di fermarsi prima di perder tutto. 

2.  Creare un team di investigatori esperti che possano supportare nella ricerca delle sedi dove operano i malfattori.

3. Creare dei gruppi di persone truffate dalla stessa società/consulente che possano quindi agire come un tutt'uno e fare una denuncia massiva limitando al minimo le spese legali (che purtroppo sono sempre molto late).

4. Sensibilizzare la politica affinche faccia delle campagne pubblicitarie di sensibilizzazione della opinione pubblica.

5. Fermare o comunque limitare al massimo questo scempio di illegalità che sicuramente sta coinvolgendo sempre di piu le persone del terzo millennio.